Alla scoperta del deserto marocchino

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

I modi per organizzare un’escursione nel deserto marocchino possono differire in base al tipo di esperienza che si vuole fare. A seconda quindi dell’ intenzioni del viaggiatore ci si può rivolgere ad un’agenzia di viaggi oppure pianificare il tutto come turista fai da te. Il fascino del deserto può essere scoperto muovendosi a cavallo di dromedari o cammelli oppure a bordo di auto 4×4 di moderna fattura dotate anche di aria condizionata. Per godere appieno dello spettacolo paesaggistico, senza avere problemi di infrangere il codice della strada vigente in Marocco, si può chiedere l’affiancamento di un autista.

Esso talvolta veste anche i panni di guida turistica e sarà presente per ogni tragitto che sarà compiuto nelle varie tappe dell’avventura nel deserto e viceversa. Chi se la sente può scegliere di dormire in bivacchi a cielo aperto, mentre altri possono pernottare nei tipici appartamenti marocchini chiamati triad. Una cosa che non deve assolutamente mancare è la riserva d’acqua, che di sicuro tornerà sempre utile.

Alla scoperta del deserto marocchino
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: Ammirare il cielo stellato e spettacoli di luce , Conoscere la cultura marocchina viaggiando da nomade

Giudizio negativo Svantaggi: I tassisti marocchini applicano tariffe più alte

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: deserto marocchino deserto marocco escursioni nel deserto viaggio in marocco visitare deserto marocchino visitare marocco

Categoria: Estero Vacanze

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Alla scoperta del deserto marocchino? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento