Bristol, la città più colorata d’Inghilterra

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Bristol è una città inglese situata nel sud ovest del paese, a circa 200 km da Londra. È una località moderna e allo stesso tempo ricca di spazi verdi, amatissima dai giovani artisti in quanto vera e propria capitale della Street Art. Originalissimi murales di ogni dimensione colorano le strade di numerosi quartieri centrali e periferici, rendendole piacevoli sia per i turisti che per gli abitanti del posto. Per scovare tutte le opere più belle vengono anche organizzati tour guidati, con lunghe passeggiate alla scoperta dei graffiti di alcuni degli autori locali più e meno conosciuti.

L’attrazione principale di Bristol è il ponte sospeso di Clifton, il quale collega le due sponde del fiume Avon che taglia la città in due parti. Esso è circondato dal verde e offre magnifici panorami a coloro che decidono di concedersi una passeggiata lungo una delle sue strade pedonali. La parte orientale si immerge in uno splendido parco che ospita l’Osservatorio di Clifton e lo zoo. Vale sicuramente la pena fare una passeggiata verso il centro commerciale, in quanto le pareti di numerose strade laterali sono coperte di splendidi murales. Gli amanti dell’arte di strada possono inoltre apprezzare i graffiti presso la stazione di Clifton Down.

Un quartiere imperdibile a Bristol è Brandon Hill, attorno al quale sorgono il Bristol Museum & Art Gallery, la Cattedrale e il Brunel’s SS Great Britain, il famosissimo museo ospitato all’interno dell’ex transatlantico. È possibile visionare numerosi filmati sulla storia nautica della città ed esplorare la nave per ammirare le ricostruzioni delle cabine passeggeri, il ristorante e molto altro. Nello stesso quartiere si trova Park Street, la via degli universitari in cui è presente la prima opera attribuita a Banksy, il noto autore di strada, la quale raffigura una coppia affacciata alla finestra, con l’amante della donna appeso al cornicione.

Passeggiando nei dintorni di Castle Park e Queen Square, bisogna assolutamente percorrere la stradina di Leonard Lane, una vera e propria galleria d’arte di strada a cielo aperto a tema naturalista. Ci sono graffiti piccoli e altri che coprono enormi pareti di palazzi: non si può che rimanere a bocca aperta di fronte a tanta meraviglia.
Mentre si è alla ricerca di altri gioiellini nascosti tra le vie di Bristol, si possono visitare la magnifica Chiesa di St Mary Redcliffe, la Cabot Tower e John Wesley’s Chapel. Per riposare e riempire lo stomaco si può scegliere tra numerosi pub e ristoranti, oltre a banchi di street food che offrono delizie preparate sul momento.

Bristol, la città più colorata d’Inghilterra
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

Hai delle domande su Bristol, la città più colorata d’Inghilterra? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento