Chefchaouen: La Perla Blu del Marocco

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Esistono luoghi in cui un passato misterioso abbraccia il mito e la leggenda in un’atmosfera ricca di emozioni. Sono luoghi che, ancora oggi, hanno conservato un’anima densa di suggestioni del tutto particolari e che regalano al viaggiatore un fascino unico ed inimitabile.
Chefchaouen, non vi sono dubbi, è uno di questi luoghi.

La perla blu del Marocco, abbarbicata sui crinali del Rif, le montagne situate nella zona più settentrionale del Marocco, è una meta dai molteplici aspetti: nata sulle ceneri di un antico sito romano, Chefchaouen è stata nel tempo città fortezza, rifugio per profughi mussulmani, centro ricchissimo e città santa.

Oggi Chefchaouen ha mantenuto un contesto urbanistico sospeso tra Oriente ed Occidente: da non perdere una visita alla Kasbah e alla Grande Moschea, imperdibile una visita al coloratissimo mercato immerso in un tripudio di profumi esotici ed irrinunciabile il lento girovagare per le strette vie cittadine lasciandosi abbagliare dal blu intenso che colora tutte le costruzioni del centro cittadino.

Un viaggio alla scoperta di Chefchaouena presenta alcune puculiarità:

– Vantaggi: si può godere di un luogo speciale assaporandone l’intensa spiritualità e la cultura millenaria, è possibile vivere suggestioni lontane dalla nostra esasperata modernità.
– Svantaggi: le infrastrutture sul posto sono decisamente spartane.

Chefchaouen: La Perla Blu del Marocco
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

Hai delle domande su Chefchaouen: La Perla Blu del Marocco? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento