Cicerone per il Red Light District

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Una delle particolarità che rende Amsterdam così unica e vivace è il Red Light District; un’incatenamento di vie medievali nel quartiere di De Wallen, affiancato dai canali illuminati a neon.

Già a prima vista il quartiere attira l’attenzione del turista grazie a pub sovraffollati, coffeeshop avvolti dal fumo e stranissimi musei.
Il tutto accompagnato da ciò che rende questo quartiere più unico che raro; vetrine con prostitute vestite in abiti succinti che attirano i clienti con spettacoli di spogliarello.

Attenzione però a non scattare fotografie o registrare video delle spogliarelliste se non si vuole essere rincorsi da una donna con un tacco a spillo in mano pronto a colpirvi!

Secondo la tradizione sono più di 700 anni che i vicoli ospitano donne dai facili costumi che dal 2013 devono avere minimo 21 anni, e costringendo le vetrine a chiudere i battenti tra le 6.00 e le 8.00 di mattina.
Nel 1300 apparirono infatti le prime donne che diedero il via a questa fiera del vizio le quali incontravano i marinai al porto distinguendosi con delle lanterne rosse, la cui luce le rendeva estremamente sensuali. Questo tipo di intrattenimento portò di conseguenza alla nascita di tutti gli altri locali che caratterizzano il quartiere.

Per coloro che vogliono acculturarsi visitando uno degli stravaganti musei dei dintorni può trovare qui il Red Light Secrets, un ex bordello, il Museo Erotico, che lascia ogni visitatore senza parole, così come il Sexmuseum e persino il Museo dell’hashish, marjuana e canapa.

Per gli appassionati di quest’ultimo è possibile trovare inoltre, nel quartiere a luci rosse, due dei più famosi coffeeshop di Amsterdam: Greenhouse e Baba, dove però è illegale bere e fumare tabacco.

Vantaggi: quartiere unico nel suo genere pieno di vita in qualsiasi orario della giornata dove poter divertirsi rimanendo a bocca aperta.
Svantaggio: attenzione ai borseggiatori, soprattutto in tarda notte, quando le vie iniziano a riempirsi di ubriachi.

flickr – mrlaughRed Light District 2Public Domain Mark 1.0

Cicerone per il Red Light District
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

Hai delle domande su Cicerone per il Red Light District? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento