Cosa vedere a Bodrum (Turchia)

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Bodrum è una città della Turchia che conta poco meno di 90.000 abitanti, essa è posta nell’estremità a sud-ovest del paese ed è un rinomato centro turistico. Vanta inoltre un porto molto importante, punto di partenza e di arrivo di diverse navi da crociera, la città è anche servita dall’aeroporto di Milas-Bodrum, quindi la si può raggiungere senza grandi difficoltà.

Questo luogo ha una notevole importanza storica, nell’antichità si chiamava Alicarnasso ed era una città greca, qui vi era un mauseleo dedicato a Mausolo, fatto erigere dalla sorella, nonchè moglie, Artemisia, un costruzione di rara bellezza che però fu distrutta dai crociati, oggi si possono visitare solo le sue rovine.

Il principale luogo di interesse è rappresentato dal Castello di San Pietro, oggi chiamato Castello di Bodrum. La sua costruzione è durata circa un secolo e fu opera dei crociati, precisamente dei Cavalieri di Rodi, conosciuti anche con il nome di Cavalieri dell’Ordine degli Ospitalieri. Questa fortezza medievale ospita oggi un museo dedicato all’Archeologia Subacquea, qui si trovano infatti relitti di navi ed oggetti ritrovati dopo l’affondamento delle imbarcazioni, ma si possono anche ammirare degli oggetti appartenenti all’età del bronzo.

Ma chi sceglie di trascorrere una vacanza a Bodrum può godere di alcune spiagge bellissime, costituite da sabbia molto fine, tra queste vi sono quelle di Aktur, Bitez, Bagla, Ortakent Yalısı, Karaincir e Gumbet, alcune di queste sono circondate da piantagioni di aranci e quindi il quadro dipinto è decisamente affascinante.

Uno dei punti di forza di questa località è ovviamente il mare, qui il Mar Mediterraneo si incrocia con quello Egeo, dando vita a contrasti cromatici che sono molto belli da vedere, l’ambiente regala inoltre molta tranquillità, è quindi l’ideale per godersi diversi momenti di relax.

Il clima nei pressi della costa è di tipo mediterraneo, nella zona più interna è invece di tipo continentale, quindi con inverni particolarmente freddi ed estati calde. La moneta utilizzata è la lira turca, la religione principale è quella islamica, mentre la lingua ufficiale è il turco, anche se alcune minoranze utilizzano il greco e l’arabo, comunque in molti luoghi si può parlare l’inglese visto che è abbastanza diffuso tra la popolazione locale.

Un volo aereo per Bodrum è disponibile dai principali aeroporti italiani, tra questi Milano, Roma, Napoli e Bari, il costo è compreso tra 350 e 550 euro, esso varia in base al periodo di viaggio ma anche dalla tipologia del volo scelto, con scali o diretto, nel primo caso la durata del volo può risultare piuttosto sostenuta, cioè intorno alle 10 ore.

Condividi l'articolo:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Cosa vedere a Bodrum (Turchia)
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: in molti luoghi si può parlare l'inglese visto che è abbastanza diffuso tra la popolazione locale , il mare è ottimo

Giudizio negativo Svantaggi: la durata del volo può risultare piuttosto sostenuta

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Bodrum turchia vacanze

Categoria: Vacanze

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa vedere a Bodrum (Turchia)? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento