Cosa vedere a Filicudi

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Quando si pensa alle Isole Eolie, la prima associazione mentale è con il mare, la cui bellezza è sicuramente straordinaria. Se la nostra meta di viaggio è Filicudi, tale immagine risulta un imperativo: non solo il mare ha un colore che non teme paragoni con qualsiasi isola del Pacifico, ma gli scorci che vengono offerti dalle scogliere e dalle terrazze sono in grado di lasciare incantato anche il turista più esigente. Per non parlare delle grotte… la più famosa è quella del Bue Marino: l’ampio ingresso consente alla luce dei giochi di rifrazione con l’acqua che sembrano dipingere le pareti interni con colori sconosciuti a qualsiasi pittore. Ma Filicudi non è solo mare. Per i giovani significa soprattutto divertimento, grazie alle innumerevoli feste che Vip e personaggi meno famosi organizzano a ripetizione per tutto il periodo delle vacanze. Tuttavia, chi ama le passeggiate, le gite verso angoli caratteristici, la storia, può trovare nell’isola del divertimento il luogo per una permanenza fatta di pace e scoperte interessanti. Innanzitutto, già al primo colpo d’occhio si osserva una vegetazione rigogliosa e incantevole: felci e ginestre che sembrano tappezzare l’intera superficie. E poi la montagna. Appare assurdo pensare di andare a Filicudi per il paesaggio montano, eppure l’isola propone interessanti itinerari per gite che prevedono di inerpicarsi fino al vertice dell’antico vulcano Fossa Felci. Per arrivarci vi sono sentieri e mulattiere, e durante il tragitto ci si può imbattere in villaggi ormai abbandonati, come Ficarrisi e Sicagna, che meritano una lunga tappa. Ovviamente qui la vegetazione è varia e di struggente bellezza, inoltre vedere la costa e il mare dall’alto costituisce un’esperienza unica. Gli amanti dell’archeologia troveranno soddisfazione soprattutto nella penisola di Capo Graziano, dove sono stati rinvenuti i resti delle abitazioni dei primi abitanti, risalenti al 3000 avanti Cristo. Altre recenti scoperte permettono di ricostruire l’antica vita di Filicudi, le battaglie che devono avervi avuto luogo, gli spostamenti per trovare zone più sicure e con una migliore visuale sul mare per rilevare l’avvicinamento dei nemici. Un’altra tappa fondamentale è nelle contrade, dove la quotidianità dei giorni nostri a tratti si fonde con antiche usanze: un mix di tradizione e modernità capace di offrire un incantevole panorama. Infine, i celeberrimi faraglioni, gli scogli, le creazioni della natura capaci di competere con le opere d’arte eseguite da mani umane. La Canna è un faraglione alto oltre 70 metri che si erge in mare come un gigante. Tempo fa, alcuni alpinisti vi posero sulla cima una statua raffigurante la Madonna che, nonostante sia stata abbattuta da un fulmine, ora si ritrova nuovamente sulla vetta. E non possiamo dimenticare lo scoglio a forma di testa di cavallo (a dire il vero sembra l’esatta riproduzione di un equino) che si può ammirare nel lato sud di quest’isola piena di sorprese.

Condividi l'articolo:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Cosa vedere a Filicudi
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: mare cristallino , sull'isola c'è la riserva naturale

Giudizio negativo Svantaggi: nessuno

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: filicudi isola mare

Categoria: Mare Vacanze

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa vedere a Filicudi? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento