Cosa vedere a Roma in 3 giorni

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Estate , e la voglia di viaggiare cresce decisamente di più , tanto che spesso , prima delle vere e proprie ferie , che di solito sono concentrate nel mese di agosto , ci si concede , economia permettendo , qualche weekend in qualche località di mare oppure in una città , da visitare in un fine settimana.
Naturalmente alcune località sono difficili da visitare in pochi giorni , proprio perchè c’è talmente tanto da vedere che tre giorni non sono assolutamente sufficienti.
Una di queste località è sicuramente la capitale , talmente piena di storia e di siti d’interesse artistico e culturale che per visitarle a fondo non basterebbe un mese.
Ma è anche vero che tre giorni sono un inizio.
Se si vuole quindi concentrare in un fine settimana la visita a posti assolutamente imperdibili , si può cercare di gestire il tempo nel modo più efficace possibile.
Un giorno va sicuramente dedicato alla visita a San Pietro e ai musei vaticani: la famosa cappella Sistina , con l’ internazionalmente noto affresco di Abramo e di Dio , quindi i vari settori del Museo , talmente ricco di arte e di storia da arricchire ogni spettatore davvero nel profondo.
Uno dei padiglioni sicuramente più affascinanti è quello egizio , che permette un itinerario che conduce il visitatore attraverso gli usi di un popolo e di una cultura tanto antichi quanto attraenti.
Il costo del biglieto intero è di 15 euro, al quale, nel caso di prenotazione va aggiunto un costo di quattro euro, biglietto caro, ma che i musei vaticani meritano senza alcun dubbio.
Il secondo giorno , però , ci si può tuffare senza dubbio nella vera e propria Roma da scoprire.
In un solo giorno, infatti, si può visitare l’intero centro storico , partendo dall’ emblema vero e proprio della città, ovvero il Colosseo.
Dopo averlo visitato , con lo stesso biglietto si può accedere anche ai meravigliosi fori imperiali , passeggiando attraverso i quali si attraversa davvero la storia millenaria di una delle città più belle del mondo.
Una volta usciti dal percorso , ci si può dirigere nel vero e proprio centro storico , attraversando Piazza Venezia , passando sotto il Campidoglio , per raggiungere Via del Corso , attraverso la quale si può passare attraverso Piazza Navona, l’antica piazza , teatro sotto i romani di vere e proprie suggestive naumachie, tanto che i segni dell’acqua sono ancora visibili , visitando la bellissima Piazza di Spagna con la sua scalinata , e passando per la notissima Fontana di Trevi. Per concludere , cena nel simpatico quartiere di Trastevere.
Il terzo giorno, però, è sicuramente da dedicare ai musei, come la splendida Galleria Borghese, con le sue splendide opere, come quelle del Canova, oppure il Museo Nazionale d’Arte Moderna.
Una Roma in pillole, comunque degna di ogni minuto disponibile.

Condividi l'articolo:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Cosa vedere a Roma in 3 giorni
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: città piena di storia , è una delle città più belle del mondo

Giudizio negativo Svantaggi: alcune località sono difficili da visitare in pochi giorni

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: italia roma vacanze

Categoria: Vacanze

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa vedere a Roma in 3 giorni? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento