Cosa vedere a Torino in 3 giorni

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Torino è una città italiana molto famosa per storia e cultura, quarta dopo Roma, Napoli e Milano.

Dopo le olimpiadi del 2006 ha avuto un grandissimo sviluppo ed è stata rinnovata completamente, con la creazione di nuove opere pubbliche, riqualificazioni di molte zone e l’urbanizzazione migliore e l’aggiunta di un’ottima rete di mezzi pubblici.

E allora, per organizzare un viaggio magari di un weekend di tre giorni ci sono tutti gli ingredienti!

Il primo giorno potremmo visitare il simbolo di Torino, la Mole Antonelliana, ora sede di un complesso cinematografico storico. La storia di questo edificio, alto e imponente, simbolo vero e proprio della città del Lingotto è qualcosa di molto interessante e particolare che riuscirà a colpire nella memoria. Al suo interno c’è molto da vedere e attraverso l’ascensore si potrà avere una visita mozzafiato dell’intera città. Meglio andare ovviamente quando è sereno e magari al tramonto per godersi tutto lo spettacolo del cielo amaranto su Torino. La sera, nei weekend, Torino è piena di iniziative carine, dagli aperitivi all’happy hour
e rassegne cinematografiche: insomma basta aprire un quotidiano e osservare l’agenda serale per trovare cose interessante. Il pomeriggio potreste anche fare una visita al Castello e al Parco del Valentino, vicino alle sponde del Po: molto amato dai Torinesi e bello anche per i turisti che si vogliono riposare dalle “fatiche” escursionistiche!

Il secondo giorno andate a Piazza Castello dove l’architettura del posto avrà un sacco di attrattive urbanistiche ed architettoniche che vi lasceranno senza fiato: questo era il centro della allora Torino Capitale, la Biblioteca e gli altri palazzi storici ne sono testimonianza: una visita veloce a questi è d’obbligo, seguendo il perimetro dei portici. La Piazza è fulcro di storia: è stata centro nevralgico sin dall’epoca romana. Gli stili si sono sovrapposti fino a lasciare ora la traccia barocca che la rendono meravigliosamente ricca e vivace. Sempre in Piazza Castello potete vedere il Palazzo Madama e il Museo dell’Arte Antica: quadri di inestimabili valore in una cornice meravigliosa e suggestiva. Artisti di tutte le epoche e le scuole classiche sono raccolti in questo gioiello artistico. Da non perdere anche la sezione riservata agli ori, tessuti e suppellettili d’epoca.

L’ultimo giorno potrete godervi infine il Duomo di San Giovanni e la Cappella della Sacra Sindone: ovviamente armatevi di santa pazienza perché sarà sempre molto visitato e pieno di turisti. Tuttavia è un posto che merita di essere visto, custode di uno dei più grandi dogmi e misteri della cristianità tutta. Il Duomo è intitolato a Giovanni Battista proprio in qualità di patrono della città di Torino. Dopo una giornata sacra, il pomeriggio è d’obbligo una visita al Museo Egizio, che vanta una delle più grandi, vaste, ricche e famose collezioni in tema egizio: secondo solo al Cairo, è a Torino oramai da ben due secoli. Al suo interno ci sono reperti antichissimi e preziosissimi che valgono davvero una visita.

Condividi l'articolo:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Cosa vedere a Torino in 3 giorni
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: Il Duomo di San Giovanni e la Cappella della Sacra Sindone bisogna assolutamente visitarli , Per chi è in ricerca di divertimento, i Murazzi sono il posto adatto

Giudizio negativo Svantaggi: Non ci sono svantaggi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: italia piemonte Torino

Categoria: Vacanze Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa vedere a Torino in 3 giorni? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento