Cosa vedere a Vienna in 3 giorni

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Vienna è una città dal grande fascino e che ha molto da offrire al turista, soprattutto a livello storico, i monumenti ed i parchi da vedere sono tanti e quindi servono alcuni giorni per potere visitare tutto quanto, si potrebbe quindi pianificare un itinerario che si sviluppa su tre giornate, ecco cosa vedere.

Il primo giorno lo si può dedicare al Castello di Schönbrunn che un tempo fu la residenza estiva dei Reali d’Austria, la visita del castello e dei suoi parchi necessita di tempo, ma c’è comunque la possibilità di scegliere la durata del tour ed anche il prezzo d’ingresso varia in base a questo fattore, si può optare tra il giro corto, intermedio e completo, i prezzi per un adulto sono: Imperial Tour (22 sale) a 9,50 euro, Grand Tour (40 sale) a 12,90 euro, Grand Tour con guida a 14,40 euro, nelle prime due soluzioni viene fornita l’audio guida o la descrizione del percorso e delle sale; si potranno ammirare gli ambienti in cui viveva l’imperatrice Elisabetta di Baviera, la celebre Sissi, osservando le stanze reali con l’arredamento dell’epoca, tanti quadri e vari accessori, all’esterno ci sono dei bellissimi giardini che comprendono la Gloriette, un punto panoramico dal quale si gode di una vista spettacolare.

La seconda giornata la si può trascorrere con una maggiore libertà tra le vie del centro cittadino, si può iniziare con il Duomo di Santo Stefano che rappresenta il cuore di Vienna ed è in stile gotico-romanico, si possono visitare anche delle zone al suo interno, particolari punti di interesse sono anche la Cripta degli Imperatori che è situata sotto alla Chiesa dei Cappuccini e la Cripta dei Cuori che si trova all’interno della Chiesa degli Agostiniani.

Proseguendo questo tour cittadino si deve sicuramente vedere l’imponente sede del Parlamento, che un tempo era utilizzato dai Reali d’Austria per altre finalità, ma non ci si può dimenticare della Hofburg, il Palazzo Reale che era la residenza dell’imperatore, esso è costituito da vari edifici con piazze e giardini, la sua dimensione è notevole e per questo motivo viene chiamata la città nella città, il ticket d’ingresso costa 9,90 euro.

Per la pausa pranzo non ci sono problemi, i locali abbondano e ce ne sono per tutte le tasche, bisogna però entrare assolutamente nelle celebri Konditorei, le pasticcerie austriache con dolci che sono una delizia per il palato (vedi torta sacher e strudel), la giornata la si può concludere allo Stadtpark, un grande parco avvolto dalla natura con al suo interno diversi monumenti di personaggi storici, c’è pure un laghetto e qui ci si può eventualmente riposare dopo le fatiche delle precedenti visite.

La terza giornata può essere dedicata al divertimento, quindi si parla del Prater, il parco divertimenti con la sua caratteristica ruota panoramica, un altro dei simboli di Vienna, le attrazioni sono oltre 250, che faranno la gioia dei bambini ma anche dei più grandi, vi sono diversi negozi di souvenir ed un’ampia zona verde con molti sentieri per fare delle belle passeggiate, c’è pure un trenino a carbone chiamato “Liliputbahn”, che gira intorno a tutta la zona.

Cosa vedere a Vienna in 3 giorni
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: Vienna, l'impero della musica e della cucina , Il centro storico della città è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Giudizio negativo Svantaggi: Vienna è una bellissima città, non ci sono svantaggi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Austria viaggiare Vienna

Categoria: Vacanze Varie

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Cosa vedere a Vienna in 3 giorni? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento