Dove vedere la fioritura dei ciliegi in Giappone

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Giappone : già al solo udirne il nome, la nostra mente evoca immagini di geishe, abbigliate con
il kimono e con il viso truccato in modo tradizionale , i meravigliosi giardini Zen della città di Kyoto
e soprattutto alberi di ciliegio in fiore, con i classici fiorellini rosa e bianchi che inondano di perle
candide i rami più caratteristici di questo affascinante paese.
Stato insulare dell’Asia orientale , sito nell’Oceano Pacifico , il Giappone deve moltissimo del grande
fascino che esercita sui popoli occidentali come il nostro ad una forma di cultura completamente
differente da quella che ci contraddistingue , sebbene nei secoli abbia effettivamente subito
grandi influenze proprio dai contatti con l’Europa e con l’occidente in generale.
Nonostante questo , comunque , le tradizioni giapponesi vengono improntate a passatempi
rilassanti e momenti di riflessioni , come l’Ikebana e la meditazione Zen, ed è probabilmente proprio
questo tipo di orientamento , così teorico e meditativo , ad aver conquistato nel corso dei secoli
così come in età contemporanea, gli occidentali che con queste attività sono venuti a contatto.
E sono moltissimi i luoghi di interesse da andare a visitare se si riesce a programmare un viaggio
in questo affascinante paese: i già citati giardini Zen di Kyoto sono un esempio lampante di
qualcosa che va assolutamente visitato, se si riesce a recarsi in Giappone , giardini che incorniciano i templi e che sono caratterizzati dalla disposizione particolar di ghiaia e pietre , che riproducono sapientemente l’acqua , i suoi movimenti e le sue correnti.
Ma quello che sicuramente va considerato programmando un viaggio di questo tipo , è proprio la
fioritura dei ciliegi che riesce a conferire ai luoghi in cui nascono e impreziosiscono i rami degli
alberi un’atmosfera caratteristica e molto particolare , magica e senza tempo.
Per poter assistere a questo spettacolo , ci si deve cercare di recare in Giappone nei mesi di
marzo – aprile, anche se la fioritura vera e propria, trattandosi di uno stato enormemente esteso , è prevista in momenti differenti a seconda del luogo in cui ci troviamo.
Se appunto vogliamo vedere una Kyoto trasformata ed ulteriormente ingentilita da questo spettacolo della natura , dovremo essere lì intorno alla prima metà del mese di aprile , per avere maggiori
possibilità di assistere alla fioritura.
Per ammirarli nel modo più “nipponico”, si può aderire ad una antica tradizione giapponese , quella
dell’ “Hanami”, letteralmente “vista dei fiori” che consiste nell’osservarli da sotto l’albero, spesso
con una vera e propria gita di una giornata che comprende un pic nic.
Si tratta di una tradizione che permette di immergersi completamente nella natura e nella meravigliosa atmosfera che questa crea. Se inoltre si è fortunati, la leggera brezza che soffia sulle fronde potrebbe riuscire a ricreare una suggestiva pioggia di fiori , un vero incanto, creando un tappeto bianco e rosa.
Un’immagine ancora più incantata se si riesce ad osservarlo in luoghi particolari, come vicino a
corsi d’acqua o templi.
Un viaggio caro (solo il volo costa intorno ai 1000 euro) ma assolutamente unico.

Dove vedere la fioritura dei ciliegi in Giappone
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: si può aderire ad una antica tradizione giapponese , quella dell' "Hanami" , sono moltissimi i luoghi di interesse

Giudizio negativo Svantaggi: Un viaggio car

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: eventi fioritura dei ciliegi in Giappone giappone

Categoria: Vacanze

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Dove vedere la fioritura dei ciliegi in Giappone? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento