Come evitare le truffe turistiche

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Durante i viaggi e le nostre vacanze ci succedono tante cose emozionanti e da ricordare spesso con nostalgia al ritorno a casa. Ma in viaggio possono accadere anche spiacevoli imprevisti. Tra quelli più spiacevoli ci sono le numerose truffe organizzate da malintenzionati che colgono al volo l’occasione portata dall’esodo estivo.

Per evitare il più possibile certe situazioni è importante tenere a mente alcune regole che possono renderci la vita in viaggio molto più serena.
1) Informatevi prima di tutto riguardo al luogo che andrete a visitare: sappiate quali sono le zone da evitare e quelle da preferire;
2) Mai fidarsi degli sconosciuti conosciuti in viaggio, anche se sono gentili e distinti;
3) Non date informazioni sulle proprie abitudini e sull’alloggio in cui trascorriamo la nostra vacanza;
4) Evitate luoghi isolati e buii preferendo strade frequentate e ben illuminate, e non vi appartate anche se siete in compagnia;
5) Prestate sempre molta attenzione a quello che vi circonda e alle vostre cose quando siete in luoghi affollati;
6) Non accettate passaggi in macchina verso qualsiasi destinazione da parte di sconosciuti, anche se sono estremamente gentili;
7) Portate con voi un cellulare per eventuali chiamate d’emergenza.

I truffatori escogitano svariati metodi per mettere in pratica i loro scopi. C’è tutta una serie di truffe maggiormente praticate. Una delle truffe più diffusa è quella che nasce tramite gentilezze per strada. Se qualcuno vi si avvicina chiedendovi un aiuto di qualsiasi genere, state in guardia perchè potrebbe volervi distrarre per rubare le vostre cose.
Tra le principali truffe c’è anche quella di frontiera. Siete alla frontiera e vi si avvicina qualcuno d’aspetto innocuo che vi chiede di trasportare un oggetto oltre frontiera. Rifiutate sempre di trasportare da stato a stato qualsiasi oggetto che non vi appartenga. Potreste trasformarvi in un corriere della droga.
Altra truffa diffusa è lo scippo di corsa. Essa consiste nell’approfittare di un momento di distrazione di un turista per poterlo travolgere in corsa e rubargli la borsa, la fotocamera o i suoi averi.
La truffa della pulitura della giacca è, forse, la più diffusa al mondo. Il truffatore spesso è una donna con un bambino o magari un ragazzo, è sempre una persona dall’aspetto innocuo. Vi si avvicina e sporca i vostri indumenti fingendo di averlo fatto accidentalmente; nell’istante in cui vi sfilate la giacca o la maglia per ripulirvi, approfitterà della vostra bassa attenzione per portarvi via il portafogli o qualsiasi altra cosa che gli è saltata all’occhio.
Spesso i raggiratori si nascondono anche nei negozi dove si possono comprare souvenir di ogni genere mettendo in atto la truffa della carta di credito. Quando il cliente va a pagare i suoi acquisti, il commesso compila due moduli che farà poi firmare, ed un odi questi gli servirà per poter poi falsificare la firma del cliente.
E’ bene stare sempre attenti a cosa si firma ed è necessario far compilare il modulo davanti ai vostri occhi.

Condividi l'articolo:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Come evitare le truffe turistiche
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: informatevi prima di tutto riguardo al luogo che andrete a visitare , mai fidarsi degli sconosciuti conosciuti in viaggio

Giudizio negativo Svantaggi: i truffatori escogitano svariati metodi per mettere in pratica i loro scopi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: truffe turistiche vacanze viaggi

Categoria: Vacanze

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come evitare le truffe turistiche? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento