Ferrovia Vigezzina-Centovalli, una linea suggestiva pienamente in funzione

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

È conosciuta come la ferrovia d’autunno grazie alle immagini suggestive che sa offrire durante questo periodo specifico dell’anno. Si tratta della ferrovia Vigezzina-Centovalli, in grado di collegare Italia e Svizzera e pronta a fornire corse piene anche in un’epoca storica complicata come quella che stiamo vivendo.

Il treno giunge presso le stazioni di Domodossola e Locarno e propone paesaggi meravigliosi. La sua linea esiste fin dal 1923 e viene considerata tra i dieci percorsi ferroviari più belli in assoluto secondo Lonely Planet. Il tracciato presenta 83 punti e 34 tunnel e si affaccia sul Lago Maggiore. Dal convoglio è possibile ammirare viadotti, rocce, cascate, rocce di ghiaccio. La linea viene coperta a ritmi non molto elevati, dato il patrimonio paesaggistico che può essere ammirato. Il cosiddetto Treno del Foliage resta così sempre attivo, attenendosi a tutte le regole in materia di sicurezza. Dal viadotto in acciaio nei pressi di Intragna alla stazione di Verdasio, le bellezze non mancano e bisogna solo armarsi e partire.

– Vantaggi: un panorama suggestivo, la chance di salire su un treno italo-svizzero all’insegna del massimo comfort.

– Svantaggi: attenzione al rispetto delle regole di sicurezza.

Ferrovia Vigezzina-Centovalli, una linea suggestiva pienamente in funzione
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

Hai delle domande su Ferrovia Vigezzina-Centovalli, una linea suggestiva pienamente in funzione? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento