Fotografo on the road: ecco quale kit di fotografia scegliere

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Con gli smartphone a portata di mano fare delle foto durante i viaggi è un gioco da ragazzi. Tuttavia, se si vuole raggiungere una qualità migliore degli scatti, non si può fare a meno di utilizzare dispositivi fotografici migliori, correlati ad altri accessori di prima qualità.

Prima di tutto bisogna comprare una buona macchina fotografica. Sul mercato ci sono quelle compatte, quelle più grandi, quelle pensate per i fotografi professionisti e quelle amatoriali. Se si ha bisogno di scattare delle foto molto nitide, bisogna considerare la dimensione del sensore d’immagine. Si tratta di uno strumento che, insieme all’obiettivo, viene venduto pre-installato nelle macchine fotografiche che si trovano in commercio. Parlando degli obiettivi bisogna ricordarsi che quelli da 35mm e inferiori sono adatti per fotografare i panorami, mentre gliobiettivi dai 70mm in su si adattano meglio per riprendere gli oggetti lontani.

Per curare meglio gli obiettivi lontani si può far uso dello zoom. In via generale, più è potente lo zoom e da più vicino si riuscirà a vedere l’elemento d’interesse. Tuttavia, più si avvicina un elemento e minore sarà la sua nitidezza. La soluzione migliore potrebbe essere rappresentata da uno zoom medio di x2.5 con un obiettivo di circa 50mm. Se si devono fotografare gli animali, l’idea sarebbe acquistare un teleobiettivo che raggiunga i 400mm. 

Prima di partire si potrebbero comprare dei filtri UV. Questi sono in grado di ridurre la foschia e proteggere i sistemi ottici della macchina fotografica. D’altro canto, i filtri polarizzati aiutano a ridurre i bagliori, eliminare i riflessi acquatici e saturare i colori. I filtri vanno applicati direttamente sull’obiettivo oppure leggermente distanziati dallo stesso.

Quando calano le tenebre non si può fare a meno del flash. In genere vengono incluse nelle macchine fotografiche compatte, ma qualora si necessitasse di flash più potenti se ne potrebbero acquistare a parte. Sono di dimensioni piccole e possono essere montate sulla macchina fotografica. Quelli più avanzati, poi, permettono d’impostare l’intensità della luce da sprigionare. Inoltre i flash potrebbero essere abbinati a un telecomando, da acquistare separatamente.

Prima di acquistare il flash, però, occorre controllare che sia compatibile con il proprio modello di macchina fotografica. Infine, se si ha la necessità di scattare delle foto professionali non si può fare a meno dei treppiedi da viaggio. Bisogna scegliere in relazione al peso, alla necessità e agli spostamenti che si faranno. Alcuni treppiedi possono addirittura agganciarsi ai pali, ai mobili o agli alberi.

Viaggiando bisogna sempre proteggere la macchina dalla sabbia, polvere, neve o pioggia con una custodia impermeabile. Si può scegliere tra quelle usa e getta oppure quelle High Tech. 

Condividi l'articolo:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Fotografo on the road: ecco quale kit di fotografia scegliere
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

«

Hai delle domande su Fotografo on the road: ecco quale kit di fotografia scegliere? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento