Le isole spagnole: un’estate caliente

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Le isole spagnole rappresentano da sempre la meta del divertimento ma, allo stesso tempo, sono luoghi interessanti anche naturalisticamente parlando, con spiagge assolate e marecristallino in cui rilassarsi o praticare sport.
Gli arcipelaghi spagnoli sono le Baleari e le Canarie, tappe obbligatorie per coloro che in una vacanza amano perdersi in atmosfere allegre e spensierate.

Le Baleari
L’arcipelago delle Baleari è caratterizzato da numerose isole, tra le quali spiccano per importanza Ibiza e Formentera che rappresentano due distinte interpretazioni del viaggio, la prima volta maggiormente alla club culture, meta perfetta per i maniaci del dance floor, la seconda invece, più hippy, ideale per gli amanti della meditazione e dei ritmi new age.

Le Canarie
L’arcipelago delle Canarie, pur appartenendo politicamente alla Spagna, geograficamente è collocato in prossimità delle coste nord africane. Tra le isole le più conosciute sono Tenerife e Gran Canaria, famose per il surf e le escursioni.

Vantaggi: Mete raggiungibili in poco tempo, sono ben collegate all’Italia con voli diretti.
Svantaggi: alcune spiagge troppo affollate.

Condividi l'articolo:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Le isole spagnole: un’estate caliente
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

«

Hai delle domande su Le isole spagnole: un’estate caliente? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento