I libri di Dan Brown: Firenze e i luoghi del libro “Inferno”

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Luoghi del mistero, luoghi d’arte e luoghi ricchi di simbologia, un mix avvincente e ricco di suspence che hanno reso Firenze la città ideale per l’ambietazione del libro di Dan Brown “Inferno”.
Si può iniziare il tour fingendo una fuga correndo per sfuggire agli inseguitori. Il libro tocca tutti i luoghi simbolo del capoluogo Toscano, si comincia dall’Antica Badia Fiorentina, in pieno centro storico, poi ci si sposta al Giardino di Boboli dove i protagonisti arrivano scavalcando il muro di recinzione, beh non si deve seguire proprio alla lettera il libro! Durante la fuga nel Giardino di Boboli ci si addentra nella Grotta di Buontalenti composta da tre stanza di stalattiti, stalagmiti, rocce e spugne; da qui si accede al Corridoio Vasariano che è il famoso camminamento costruito dal pittore architetto Giorgio Vasari nel 1565 che collega Palazzo Pitti e Palazzo Vecchio, usato come via di fuga dalla famiglia dei Medici.
Infine si arriva alla maestosa Galleria degli Uffizi che non ha bisogno di commenti, va solo vista ed ammirata a bocca aperta!
Benediximus!

Vantaggi del tour:
-possibilità di effettuare tutto a piedi ammirando la città
-città d’arte e cultura con molte iniziative dedicate

Svantaggi del tour:
-Alcuni luoghi hanno l’ingresso a pagamento e potrebbero esserci tempi di attesa un pochino lunghi.

 

I libri di Dan Brown: Firenze e i luoghi del libro “Inferno”
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

Hai delle domande su I libri di Dan Brown: Firenze e i luoghi del libro “Inferno”? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento