I monumenti da non perdere a Benevento

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Benevento è una provincia campana che offre moltissimo ai turisti, merito delle molteplici civiltà che l’hanno segnata nei secoli, da quella romana a quella longobarda.
Volendo stilare una rassegna dei monumenti più affascinanti della città, la prima citazione va alla chiesa di Santa Sofia, edificata nel 760 dal duca longobardo Arechi; oggi Patrimonio dell’umanità UNESCO.
Più volte rimaneggiata, per i danni riportati nei vari terremoti, rimane comunque una delle massime testimonianze dell’architettura longobarda in Campania.
L’arco di Traiano, invece, è una testimonianza esemplare della dominazione romana; si presenta in uno stato di conservazione addirittura superiore a quello del suo omologo presente nei fori imperiali, a Roma.
Edificato tra il 114 e il 117 d.C, è giustamente considerato uno dei simboli della città.
Ugualmente suggestivo e affascinante appare il teatro romano: in buono stato di conservazione e tuttora adoperato, nella stagione estiva, per rappresentare spettacoli lirici e teatrali; il merito è anche della sua acustica invidiabile.
L’area archeologica del Sacramento si distingue invece per la presenza dell’impianto termale, sempre di epoca romana.

 

I monumenti da non perdere a Benevento
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: L'ottimo stato di conservazione dei monumenti romani , La chiesa di Santa Sofia, patrimonio Unesco

Giudizio negativo Svantaggi: Il clima, spesso caratterizzato da forti raffiche di vento

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: Benevento campania cultura

Categoria: Cultura

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su I monumenti da non perdere a Benevento? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento