In moto per la “Strada della Forra”: un’esperienza affascinante

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Tra i luoghi più affascinanti della zona del Lago di Garda spicca Tremosine, comune che si trova in provincia di Brescia. Questa realtà lombarda è raggiungibile attraverso una strada che per la sua bellezza rimane impressa negli occhi e nei ricordi di chiunque.

Per giungere a Tremosine si può scegliere di prendere la strada che arriva da Limone o quella che sale da Campione, direzione Pieve. Percorrere questo itinerario in moto è un’esperienza da raccontare ad amici e familiari. Da Limone si può prendere la “Strada della Forra“, chiamata, da chi abita in queste zone, “la strada più bella del mondo”. Per chi non l’ha mai percorsa, tale appellativo può sicuramente sembrare un’esagerazione. Tuttavia questa strada ha qualcosa di speciale, perché anche Churchill ne arrivò a parlare in termini entusiastici, definendola l’ottava meraviglia del mondo.

Oggi la “Strada della Forra” si incontra con la Porto-Pieve, mantenendo comunque intatta la capacità di emozionare chiunque, specialmente in moto. A riprova della sua bellezza va ricordato che in passato è stata scelta anche come location per una scena di un film con protagonista il personaggio di James Bond.

Si può decidere di partire proprio da Pieve e si arriva sul Lago di Garda dopo aver costeggiato il Brasa, torrente che è altro fiore all’occhiello della zona da un punto di vista naturalistico.

Ovviamente viaggiando in moto si deve essere particolarmente attenti, perché non bisogna mai dimenticare che ci si trova su strade di montagna. Inoltre, un’andatura non troppo veloce, consente di godere appieno dei paesaggi da cartolina circostanti.

Tra i luoghi da vedere durante il tragitto vi sono alcuni minuscoli borghi, tra cui ad esempio spicca Vesio. Questa è una realtà collinare in cui vi sono ancora testimonianze dell’epoca romana e che venne utilizzata anche come presidio militare nel corso della Prima Guerra Mondiale. Tra ciò che di interessante Vesio ha da offrire vi è sicuramente la Chiesa di San Bartolomeo, che piacerà molto a quanti apprezzano lo stile architettonico tardo-rinascimentale.

Infine, quando si giunge al punto più alto di questa strada, qualsiasi centauro viene lautamente ricompensato dello sforzo fatto. In che modo? Semplicemente con la possibilità di potersi rifocillare in un piccolo ristorante con terrazza che offre una vista unica, capace di emozionare ogni turista, anche il meno avvezzo alle strade di montagna.

Condividi l'articolo:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
In moto per la “Strada della Forra”: un’esperienza affascinante
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

«

Hai delle domande su In moto per la “Strada della Forra”: un’esperienza affascinante? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento