Come muoversi a Parigi

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Una città che si puo’ visitare in tutti i periodi dell’anno é Parigi, poiché ogni stagione é buona per visitare tutti i luoghi di cultura e musei, o semplicemente approfittando di qualche offerta last minute in estate, concedendosi quindi un bel weekend romantico o per raggiungere luoghi di divertimento quale Disneyland Paris. Insomma, esistono varie scuse per visitare questa città almeno una volta nella vita. La Capitale della Francia è collegata benissimo con tutto il mondo e con centinaia di compagnie aeree, e dall’Italia, oltre all’aereo vi è la possibilità di recarsi tramite treno ad alta velocità o addirittura tramite pullman.Esistono varie offerte, generalmente dal nord è piu’ conveniente muoversi col treno, senza pero’ perdere di vista il costo dei biglietti aerei, che possibilmente hanno costi irrisori e si risparmia un sacco di tempo, poiché il viaggio è da considerarsi comunque breve. Una volta arrivati a Parigi, non è consigliabile noleggiare una macchina, poiché i collegamenti in città sono impeccabili, grazie all’ausilio della metropolitana, degli autobus, dei tram e dei battelli. Inoltre vi è la possibilità di noleggiare delle biciclette, per assaporare nel modo migliore la vita parigina. La città inoltre è suddivisa in ben 5 zone, e ovunque si possono trovare le mappe con le zone disegnate e con tutti i mezzi che collegano una zona con l’altra o addirittura con le linee dei Tram e degli Autobus che passano, disegnandone tutto il tragitto. Generalmente ai turisti interessano le zone da 1 a 3, mentre le altre due sono di minore interesse, poiché non sono zone che posseggono monumenti e comunque si parla di zone di periferia. Ma consiglio a tutti di visitare anche quelle zone se si ha qualche giorno in piu’ a disposizione, poiché sono molto meno affollate e mostrano anche l’altra parte di questa splendida città, quella con poco turismo e con una vita poco poco meno frenetica. Se non si ha molto tempo a disposizione ma si è comunque incuriositi, un ottimo metodo per visitare la zona è quello di farsi un giro nel tram: in questo modo si passa ovunque e non c’è bisogno di scendere. Inoltre se qualcosa ci colpisce in particolar modo, le fermate dei tram non sono molto distanti l’una dall’altra, ed è quindi facilissimo tornare in un determinato punto. Il trasporto pubblico a Parigi ha dei costi leggermente piu’ lievitati rispetto a quelli che utilizziamo noi, ma di buono c’è che esistono delle schede e degli abbonamenti che valgono per qualsiasi mezzo si voglia prendere: autobus, Rer (trenino che unisce la periferia con il centro), tram e metro. Questi abbonamenti si possono sottoscrivere da 1 a 5 giorni, ed i costi variano in base alle zone ricoperte. Acquistando l’abbonamento di 5 giorni valido per circolare in tutte le zone con tutti i mezzi si spendono sulle  55.00, ma ne vale veramente la pena, considerando che il prezzo di un biglietto singolo della metropolitana ha un costo di  1.80, utilizzabile per una sola tratta.

Condividi l'articolo:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Come muoversi a Parigi
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: visitare la capitale francese è molto facile essendo ben collegata dai tram e dalla metropolitana , volendo si possono affittare anche le bici

Giudizio negativo Svantaggi: non noleggiare la macchina

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: francia parigi viaggiare

Categoria: Europa Vacanze

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come muoversi a Parigi? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento