Organizzare una vacanza in Giappone

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Cosa c’è di più profondamente diverso da noi e allo stesso tempo tremendamente affascinante del Giappone? Visitarlo almeno una volta nella vita è il sogno di molti, ed io posso dirvi che realizzarlo è possibile…Vorrei sfatare il mito secondo il quale per una vacanza in Giappone bisogna spendere un occhio della testa! La spesa più alta è quella del volo aereo che va fatta con largo anticipo per cercare di beccare una tariffa conveniente. Per quanto riguarda il soggiorno il Giappone presenta hotel con differenti fasce di prezzo, ma tutti di buon livello: si va dagli hotel in stile occidentale, nei quali potrete godere di tutte le comodità, incluso distributori al piano per un pasto veloce (zuppe, noodles, etc…), a quelli di tipo orientale, in molti casi più economici, in cui dormirete sui futon e farete colazione seduti per terra con i tavolini bassi. Quest’ esperienza aiuta ad entrare nello spirito del luogo, senza contare che nella quasi totalità dei casi, troverete che, sebbene più spartani, questi hotel denominati “ryokan” forniscono comunque servizi accessori tipo accesso ad internet, colazione, etc…Il cibo giapponese è qualcosa che divide: o lo si ama o lo si odia. Accanto ai tradizionali ristorantini di sushi, e ai self-service economici che sfornano noodles per tutti i gusti, vi sono ristoranti all’occidentale dove potrete gustare un ‘ottima bistecca, oltre agli immancabili Mc Donald’s. La rete di trasporti in Giappone è eccellente. Vi consiglio di acquistare prima della partenza via internet il Japan Rail Pass, che permette di avere accesso con un’abbonamento dalla durata variabile alla rete ferroviaria. E’ importante acquistarlo dall’Italia in quanto potrete già utilizzarlo per il treno che dall’aeroporto vi porta in città. Per un viaggio del genere tenete presente che due settimane sono il minimo e che io ho speso circa 1500 euro, escluso il volo. L’itinerario che ho scelto partiva da Tokyo dove mi sono fermata alcuni giorni, poi con lo Shinkansen, il treno ad alta velocità, sono andata a Kyoto. Se ne avete l’occasione, prima di prendere il treno, comprate in stazione un vassoietto di “bento”, cibo da viaggio che i giapponesi confezionano con estrema cura. Mentre Tokyo è una città super moderna ed ogni quartiere meriterebbe una visita di una settimana, Kyoto è una città tradizionale, dove potrete avere il primo contatto con i numerosi templi giapponesi. Da non perdere la cittadina di Nara, poco fuori da Kyoto, raggiungibile in treno, dove potrete ammirare all’interno del Nara-koen, il parco cittadino più grande del Giappone, alcuni tra i templi più antichi e meglio conservati dove vivono liberamente circa 1500 daini. Molto suggestiva è la visita al castello di Nijo a Kyoto, residenza dello shogun nel 1600, con i suoi bellissimi pannelli decorati. Simbolo della città e senz’altro da vedere è il teatro Minamiza, dove si recita il Kabuki. A Tokyo, invece, prevale l’aspetto di modernità occidentale, specie in alcuni quartieri come Shibuya, interessante soprattutto per chi ama lo shopping. Da visitare, inoltre, il parco di Ueno specie nel periodo della fioritura dei ciliegi.

Condividi l'articolo:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Organizzare una vacanza in Giappone
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: città molto suggestiva , ottima per chi ama lo shopping

Giudizio negativo Svantaggi: prezzi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: giappone kioto vacanze

Categoria: Estero

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Organizzare una vacanza in Giappone? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento