A piedi nel Galles

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Viaggiare a piedi è oggi una pratica molto diffusa, soprattutto dagli amanti del trekking. Tra le destinazioni da scoprire in questo modo così lento e dolce, il Galles è di certo una delle migliori, tra le sue scogliere selvagge e le spiagge naturali, a patto di portare con sé tutto il necessario perché la distanza tra i villaggi spesso è notevole. L’itinerario a piedi in Galles comincia dalla Whitesands Bay, lembo di sabbia molto frequentato, da qui ci si dirige verso St Davids Head, attraverso un sentiero a tratti roccioso che alla fine si apre su Aberpwll. Da qui si procede in direzione della Blue Lagoon, una laguna naturale davvero incatevole, per poi giungere a Porthgain. Questo è forse il tratto più suggestivo perché segue le scogliere sulla Traeth Llyfn. Da qui non rimane che scendere direttamente a Porthgain, un porticciolo piccolo ma meraviglioso.

Vantaggi: il Galles a piedi offre itinerari di trekking naturali incantevoli
Svantaggi: distanza notevole tra villaggi, necessità di dotarsi di tutto il necessario durante le escursioni

flickr – Reading Tom -

A piedi nel Galles
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

Hai delle domande su A piedi nel Galles? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento