Quando andare a vedere la fioritura dei ciliegi in Giappone

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Il Giappone è conosciuto dai più come il luogo dove si sfornano le ultime bizzarre tecnologie in voga e come la patria dei famosi fumetti / cartoon manga. Questo però solo ad un occhio superficiale. Infatti questa terra ha cuore e cultura millenaria, radici che affondano la loro realtà in un passato antico e nobile, che purtroppo dai più non è affatto conosciuto e si perde fra le macchinette digitali dei turisti che affollano il Belpaese.
Proprio lo spirito tipico di riflessione delle culture orientali, spinge l’ uomo a soffermarsi sulla natura, a meditare sui piccoli grandi cambiamenti che ogni anno la Madre Terra ci ripropone in tutto il suo fasto e in tutto il suo silenzio. Uno di questo spettacoli naturali cui il Giappone per tradizione ( e ormai anche un po’ per business )è molto affezionato, è l’ Hanami, ossia la fioritura stagionale degli alberi di ciliegio. Si narra che queste piante abbiano un’ aura e un potere magico, e che siano addirittura protette da un incantesimo: la leggenda racconta, infatti, che questi meravigliosi alberi vennero amorevolmente piantati da un sacerdote giapponese, En – No – Ozuno, che lanciò poi una maledizione su chiunque avesse osato abbattere o anche solo rovinare i ciliegi.
Probabilmente, soprattutto nel passato, è stato anche a causa di questa presunta maledizione che gli alberi di ciliegio hanno continuato a crescere indisturbati, generando delle vere e proprie distese di fiori che quasi non lasciano passare la luce del sole, e tanto rendono tipicamente l’ immagine del paradiso di concezione nipponica.
L’Hanami è ancora oggi una festa celebrata in tutto il Paese e, essendo il Giappone un’ isola che si estende verticalmente, copre diverse longitudini e pertanto il periodo di fioritura dei ciliegi non è sempre uguale in ogni zona. Infatti, già a fine gennaio, è possibile scorgere i primi boccioli pronti a fiorire: questo accade al Sud del paese, come per esempio sulla bellissima isola di Honshu, un luogo decisamente da visitare. L’ Hanami poi si prolunga fin verso la metà del mese di maggio nelle zone più settentrionali, come, ad esempio, nella famosa città di Hokkaido. Ad ogni modo, è sempre bene informarsi prima di intraprendere un viaggio, poichè, essendo i ciliegi piante molto sensibili ai cambiamenti climatici, può accadere che ritardino o anticipino al fioritura a causa del clima impazzito degli ultimi anni.
Vivere l’ esperienza dell’Hamani in Giappone significa vivere un momento di aggregazione popolare molto forte: infatti all’ombra dei ciliegi si ascolta musica, si leggono e compongono poesia tipiche e si fa festa con un pic nic a base di prodotti tipici.
Per seguire l’Hanami in Giappone mettere in conto di spendere almeno una settimana del vostro tempo. Per quanto riguarda il costo, un viaggio 9 giorni e 8 notti compreso volo e soggiorno, ha prezzi che partono dai 1300 euro a persona.
Consigliato a chi sa ancora gurdare il mondo con occhi puri.

Condividi l'articolo:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Quando andare a vedere la fioritura dei ciliegi in Giappone
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: Vivere l' esperienza dell'Hamani in Giappone significa vivere un momento di aggregazione popolare molto forte , L'Hanami è ancora oggi una festa celebrata in tutto il Paese

Giudizio negativo Svantaggi: prezzi

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: fioritura dei ciliegi giappone Hokkaido

Categoria: Estero

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Quando andare a vedere la fioritura dei ciliegi in Giappone? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento