Come viaggiare sicuri in Brasile

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: go

Il Brasile, vastissimo Paese del sud America famoso per il suo carnevale e le sue bellezze naturali, è purtroppo anche un luogo in cui il tasso di criminalità e violenza è in costante aumento. Questo è quanto mi è stato riferito da alcuni amici che hanno vissuto la straordinaria esperienza di vivere in Brasile per periodi più o meno lunghi (dai tre mesi ai due anni). Chiaramente il livello di sicurezza varia a seconda delle zone in cui ci si trova, tuttavia quando si organizza un viaggio, anche breve, in questo Paese è bene comportarsi con cautela ed accortezza, rispettando alcune basilari regole, valide in realtà in qualsiasi luogo che non si conosca bene: innanzitutto è bene evitare di indossare gioielli ed orologi vistosi, ed è meglio evitare di tenere troppo in vista oggetti come borse, videocamere, macchine fotografiche e cellulari. La microcriminalità di strada è diffusa soprattutto nelle grandi città (Rio de Janeiro, San Paolo, Recife, Fortaleza, Salvador…) ed aumenta esponenzialmente nel periodo del carnevale e in occasione di feste e ricorrenze particolari. E’ inoltre particolarmente pericoloso aggirarsi nelle periferie e nelle favelas, le zone più povere delle città. Poiché la separazione tra un quartiere e l’altro non è netta, può accadere di trovarsi inavvertitamente in zone a rischio senza rendersene conto. Per questo motivo è meglio, non solo nelle prime settimane di permanenza in un luogo, affidarsi a guide o a persone residenti conosciute per visitare i dintorni e preferire sempre i taxi ai trasporti pubblici, che hanno comunque prezzi accessibili, anche se è sempre meglio verificare il prezzo sulle apposite tabelle prima di partire per evitare spiacevoli sorprese. Utilizzare i taxi presenta inoltre il vantaggio di poter avere a disposizione anche una persona del luogo che può indirizzarvi nelle vostre visite e sui locali migliori da frequentare. Le grandi città non sono gli unici luoghi pericolosi del Brasile: anche le regioni più interne e la foresta amazzonica possono riservare brutte sorprese, anche se di tipo diverso; in particolare è bene prestare particolare attenzione alle zanzare, che possono essere portatrici della malattia conosciuta come “dengue”, che può portare, nei casi più gravi, alla morte. Nelle foreste si possono inoltre fare brutti incontri con animali selvaggi e ragli velenosi: per questo è sconsigliato intraprendere una visita in queste zone senza un tour organizzato o una guida esperta. In ogni caso sarebbe vantaggioso stipulare un’assicurazione sanitaria prima di partire, in quanto le strutture sanitarie pubbliche locali sono piuttosto carenti, al contrari di quelle private, che sono però piuttosto care. Infine, è bene informarsi con attenzione circa le leggi che vigono in Brasile, soprattutto per quanto riguarda l’utilizzo di droghe e stupefacenti, punito molto severamente.

Come viaggiare sicuri in Brasile
 
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

» «

 

Giudizio positivo Vantaggi: è bene evitare di indossare gioielli ed orologi vistosi , ci sono molte cose da visitare

Giudizio negativo Svantaggi: un luogo in cui il tasso di criminalità e violenza è in costante aumento

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: brasile vacanze viaggio

Categoria: Vacanze

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come viaggiare sicuri in Brasile? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

Nome * Obbligatorio

Email (non verrà pubblicata) * Obbligatoria

Sito Web

 

Giudizio Generale:

 

Giudizio positivo Vantaggio 1

Giudizio positivo Vantaggio 2

Giudizio negativo Svantaggio

Titolo Opinione

Testo Opinione

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento